Public Speaking: l’arte di saper parlare in pubblico

  • 5 Giugno 2020

“Ottimo oratore è colui che parlando istruisce, diverte, e commuove l’animo de­gli ascoltatori.” Marco Tullio Cicerone 


Sin dall’antichità, parlare in pubblico ha rappresentato sempre un’arte. L’arte di saper comunicare in modo gradevole e piacevole le proprie idee o delle informazioni in modo che vengano ricordate o restino impresse nelle menti di chi ascolta. 

Il modo di chi comunica in pubblico influenzerà lo stato d’animo e il potenziale comportamento di ciascuno degli ascoltatori.

Per comunicare in pubblico bisogna quindi saper utilizzare sapientemente le tre  componenti della comunicazione: Verbale, ParaVerbale, Non Verbale.

Quale è la componente più importante?  Il 7% del significato viene veicolato dalle parole (verbale) mentre il 38% di esso viene comunicato attraverso il modo in cui queste vengono pronunciate (para verbale) e il restante 55% ha a che fare con la fisiologia: il modo di tenere il corpo, la postura, la respirazione, i gesti, l’espressione del viso (non verbale).

Quindi… Come posso parlare in maniera efficiente in pubblico? Ecco qualche rapido consiglio: 

  • Rispetta la tua tabella di marcia e cerca di farla rispettare al tuo pubblico; 
  • Non improvvisare: scrivi una scaletta e rispettala!; 
  • Fai una check list degli argomenti principali e dell’eventuali domande; 
  • Capisci chi è il tuo pubblico e che aspettative ha verso di te; 
  • Utilizza Strumenti Audio-Video per farti capire il più chiaramente possibile dal tuo pubblico;
  • Sii sicuro e concentrato; 
  • Parla con il Cuore; 
  • Struttura bene il discorso: decollo, volo, atterraggio; 
  • Usa Metafore per attirare l’attenzione; 

Mantieni una Struttura del Corpo e un Tono di Voce forte e sicuro. 

Poche e semplici regole per combattere la tua paura e parlare davanti un tuo pubblico! 

Tocca le persone con le parole e parla con il tuo Cuore!  

Diego Del Proposto

Leave a Reply