Equilibrio

  • Sticky
  • 17 aprile 2018

L’equilibrio del vivere

In fisica equilibrio è lo stato di quiete di un corpo

La nostra mente è continuamente alla ricerca di equilibrio, di uno stato di quiete

Quando avvisiamo ansia, paura, confusione, ci allarmiamo perché vogliamo la quiete, la tranquillità, la pace dei sensi

Da piccoli cerchiamo l’equilibrio per stare in piedi,

poi crescendo per accontentare mamma e papà, gli insegnanti, gli amici,

poi per soddisfare il coniuge, i figli, i capi e i colleghi…

E l’equilibrio per soddisfare i nostri desideri, i nostri sogni, le nostre necessità più intime?

Ecco dove il coaching può fare la differenza!

Essere i migliori alleati di noi stessi è questione, anche, di allenamento,

di fidarsi e affidarsi alle nostre emozioni e sensazioni,

di non aver paura della paura,

ad avere coraggio di essere coraggiosi.

L’equilibrio si trova nell’accettare che dopo aver passato l’aspirapolvere, c’è ancora polvere.

Che dopo aver pranzato è già quasi ora di cenare.

Che dopo aver lavato la macchina, piove e torna sporca.

Che ciò che ho costruito oggi, domani sarà da aggiustare.

Che non c’è nulla di più stabile del cambiamento continuo.

 

Che equilibrio non è perfezione, è “atteggiamento “ad affrontare la quotidianità.

 

Che equilibrio non è successo inteso come ricchezza e potere, è far succedere quello che ognuno di noi desidera.

Successo è, soprattutto, quando abbiamo un lavoro che ci appaga, una famiglia che amiamo e che ci ama, amici che ci cercano e cerchiamo.

Che equilibrio non è stare sempre bene, è cercare di stare bene in ogni situazione, anche la più dolorosa.

Che equilibrio non è aspettare il principe azzurro o cenerentola, è smettere di aspettare ed iniziare ad agire per far succedere le cose.

Che equilibrio non è far funzionare la propria azienda quando le cose vanno già bene, è trovare soluzioni e strategie quando tutto sembra sprofondare.

 

L’equilibrio del vivere è un viaggio che dura tutta una vita…. la nostra!

 

Il coaching riduce le complessità del viaggio, aiuta a pianificare i luoghi che vogliamo visitare, a programmare le tappe del percorso inserendo le giuste coordinate nel navigatore, ad essere efficaci anche quando in qualche tappa troviamo pioggia e vento e d’istinto ci verrebbe la voglia di tornare indietro e intraprendere altre strade, sperando che da altre parti splenda il sole.

 

 

 

Monica Ruocco – Business Coach – Formatrice Lavoro&Benessere – Commercialista e Revisore Contabile